DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

martedì 20 luglio 2010

Times e Shanghai giudicano i nostri studi di ingegneria




Nelle ormai stagionate classifiche 2007 del Times e dell’Università di Shanghai, si possono osservare alcune indiscrezioni su alcune facoltà italiane di ingegneria.
La graduatoria del Times è stilata sulla base del giudizio espresso da oltre 5 mila docenti universitari internazionali (che non possono indicare la propria università) e dai selezionatori del personale.
Il giudizio del Times considera il numero delle pubblicazioni scientifiche, il rapporto tra docenti e studenti e il numero di studenti e professori stranieri.
I criteri dell’Università di Shanghai si basano su studenti e staff vincitori di premi Nobel e medaglie di merito, dei ricercatori più citati nelle loro categorie e delle pubblicazioni scientifiche in varie aree disciplinari.
Definiti i parametri e gli indicatori che vincolano il giudizio, vediamo i risultati ottenuti da alcune delle nostre facoltà di Ingegneria:

Il politecnico di Milano per il Times è il 66esimo ateneo al mondo nel settore dell’ingegneria e dell’It.
L’Università La Sapienza di Roma nell’ingegneria è 145esima.
L’Università di Bologna è 154esima nelle materie ingegneristiche.
L’Università di Pisa nell’ingegneria occupa la 203esima posizione.
L’Università di Pavia è 249esima nell’engineering.
L’Università di Trento è in 259esima posizione nel nell’area engineering.
L’Università di Firenze nell’ingegneria e information technology è 286esima.

Nessun commento:

Posta un commento