DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

domenica 5 settembre 2010

PROGRAMMA CORNET II PROVE DI MECCATRONICA AVANZATA

CORNET II (COLLECTIVE RESEARCH NETWORK) è un progetto che coinvolge la ATI composta da Confindustria Perugia-Spoleto e Confindustria Terni, che avrà il compito di coordinare il progetto sia a livello nazionale che internazionale, il Dipartimento di Ingegneria Elettronica e Informatica che garantirà la realizzazione delle attività di ricerca, e Umbria Innovazione che ha supportato la costituende ATI nella progettazione, operando nella gestione delle attività progettuali di trasferimento tec¬nologico e ricoprendo il ruolo di facilitatore per le azioni inerenti lo sfruttamento dei risultati.
Nel progetto il partner internazionale è rappresentato da RTC, un’organizzazione no-profit, fondata nel 2000 da aziende automobilistiche in Slovenia.
RTC con i suoi 50 anni di esperienza nell’industria automobilistica unitamente ad una rete consolidata di fornitori ed istituti di ricerca specializzati, propone, sviluppa, progetta e produce prototipi se¬condo le esigenze del cliente.
La RTC offre servizi nel campo della ricerca e dello sviluppo, mettendo in contatto le aziende su vari progetti.
L’azienda focalizza la sua attenzione tecnologica sul settore dello svi¬luppo automobilistico ed affini come le scienze informatiche, l’elettronica, l’economia e la gestione aziendale.
Gli ambiti di ricaduta per le applicazioni sviluppate nel progetto coinvolgono tutti i settori industriali di produzione della componentistica, in particolare nei settori della produzione di motori elettrici ed azionamenti di potenza, di elettronica digitale e sensoristica avanzata ( meccatronica), di sistemi di visione artificiale, di meccanica di precisione, per arrivare ad applicazioni di automotive ibride e PHV (veicoli elettrici).

Nessun commento:

Posta un commento