DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

lunedì 11 ottobre 2010

Metrologia quantistica




Fonte immagine: http://www.metas.ch/root_legnet/Web/Fachbereiche/Elektrizitaet/Bilder/211/Triangle-met_i.jpg


La manipolazione di atomi e molecole nella fisica dello stato solido, attraverso le tecniche di “ingegneria quantistica”, determina l’acquisizione di opportune strategie di misura, riorganizzando la materia su scale nanometriche.
La scienza che studia il miglioramento della precisione fino ai limiti estremi va sotto il nome di metrologia quantistica, ed attraverso questa nuova disciplina è possibile riorganizzare su scale atomiche e molecolari lo studio dei cosiddetti sistemi complessi.
La metrologia quantistica, sfruttando le proprietà degli stati quantistici, diventerà uno strumento essenziale per ottenere misure migliori e per ridefinire le unità di misura in modo più preciso.
Alcuni esempi per comprendere meglio quanto detto possono essere le redifinizioni di quantità elettriche o delle candele, intese come l’unità di misura dell’intensità luminosa, a partire, in questo caso, dal conteggio dei singoli fotoni.

Nessun commento:

Posta un commento