DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

sabato 9 ottobre 2010

SPLENDID progetto nanotech dell’Università di Padova




Fonte immagine: http://www.nerverland.com/wp-content/uploads/Viaggio-a-Padova-Luoghi-da-Visitare.jpg


L’acronimo SPLENDID sta per Surface PLasmonics for Enhanced Nano Detectors and Innovative Devices cioè Superfici plasmoniche per lo sviluppo di nanosensori e dispositivi innovativi.
SPLENDID è un progetto di eccellenza dell’Università di Padova e della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che è stato presentato nel marzo del 2010.
L’obiettivo tecnico-scientifico del progetto, attraverso lo sfruttamento dei plasmoni, è la realizzazione di una tipologia di sensori integrati che abbiano una forte ricaduta industriale nell’ambito delle analisi bio-mediche e agro-alimentari.
Si ricorda che, in fisica della materia, il plasmone è un'eccitazione collettiva associata alle oscillazioni del plasma di elettroni contenuti in un sistema.

Nessun commento:

Posta un commento