DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

martedì 23 novembre 2010

3 dicembre 2010: innaugurazione dell'Ecsin



Fonte immagine: http://www.informaworld.com/mpp/uploads/smalllogo_ecsin.gif



Ecsin è il nuovo laboratorio di Veneto Nanotech dedicato allo studio dell'impatto delle nanotecnologie su salute, ambiente e aspetti etico-sociali.

L’utilizzo sempre più frequente delle nanotecnologie nella produzione industriale o nella cura di malattie, porterà innumerevoli vantaggi e migliori risultati rispetto a quelli ottenuti con tecniche “tradizionali”. Molteplici saranno i benefici derivanti da applicazioni su vasta scala di nuove ed emergenti scienze e tecnologie, in particolare delle nanotecnologie.

Per accompagnare il loro sviluppo con una corrispondente conoscenza dell’impatto sull’uomo e sull’ambiente di prodotti industriali e nell’ottica di uno sviluppo ecocompatibile, nasce ECSIN che ha come obiettivo quello di effettuare indagini e studi per valutare se e quali possono essere le eventuali ricadute sulla salute umana e sull’ambiente in seguito all'esposizione a nanoparticelle e/o nano materiali. Il Centro si occupa anche della percezione delle nanotecnologie da parte della società per facilitarne la comprensione e l’accettabilità sociale.

ECSIN è un’iniziativa supportata dalla Regione Veneto, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Provincia di Rovigo e Camera di Commercio di Rovigo.


Wikio

Nessun commento:

Posta un commento