DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

lunedì 20 dicembre 2010

La centrale solare termodinamica "Archimede".

Progetto Archimede è il nome di un progetto relativo alla costruzione presso la centrale termoelettrica di Priolo Gargallo (SR) di una centrale solare termodinamica in grado di convogliare il calore del sole e consentire la produzione di vapore, il quale muovendo delle turbine produrrà potenza elettrica pari a 5 MW.
In altre parole il sole che rappresenta una sorgente di calore ed energia naturale, concentrando i raggi solari mediante appositi specchi verso un unico punto, determina una densità di energia calorica incrementata di 100-200 volte rispetto ad una situazione normale. L'energia termica prodotta si trasforma quindi in energia cinetica mediante normali turbine mosse dal vapore, ed infine in energia elettrica mediante gli stessi principi di una centrale elettrica tradizionale.
Si tratta di un campo solare composto da 72 collettori parabolici che concentra la luce del sole su tubazioni percorse da un nuovo fluido a base di sali in grado di accumulare calore ad alta temperatura, 550 °C, per renderlo disponibile in ogni momento della giornata e in qualsiasi condizione meteorologica.
La centrale è stata inaugurata il 14 luglio 2010.






Fonte video: You tube ( enelvideo )


Wikio

Nessun commento:

Posta un commento