DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

lunedì 25 maggio 2015

Studio delle Funzioni Y=100X E Y=100X+100














Per realizzare questo lavoro ho utilizzato un foglio di Excel, dove seguendo le spiegazioni del professore avute su queste due  funzioni : Y=100X e Y=100X+100, ho realizzato un grafico con due rette parallele che hanno la stessa origine; ho iniziato con la prima funzione scrivendo l'ESTREMO SINISTRO" (ES) che può essere un qualsiasi valore negativo, io ho scritto il numero -5 , poi ho scritto l'ESTREMO DESTRO(ED)che è l' opposto del ES , in questo caso 5. Oltre a trovare i due estremi dobbiamo scegliere il NUMERO PUNTI (N.pti) che può essere un numero casuale, io ho messo 11; inoltre dobbiamo calcolare la DISTANZA (d) che si calcola =(Ed-Es)/(N.pti-1)ovviamente bisogna sostituire alle lettere i valori scelti . Poi passiamo a fare una tabella di due colonne e tante righe quanti il N.pti + 1 ,dove calcolare X e Y, per X si scrive l'ESTREMO SINISTRO e poi con la funzione dollaro (=Es+$Colonna Valori $ cella valore della distanza) e poi bisogna trascinare la formula con il quadratino. Mentre per la Y si scrive la funziona iniziale cioè  =100*A13 che corrisponde all'estremo sinistro e poi trascinare come per X. Poi ho sviluppato la seconda funzione cioè Y=100X+100, siccome ho utilizzato gli stessi dati ho solo cambiato la funzione di Y lasciando la X uguale alla prima funzione; la Y l'ho calcolata mettendo =100*M13+100 e trascinando come per la prima con il quadratino . Dopo di che ho selezionato le due colone con Y e sono andata sulla casella INSERISCI, GRAFICO A LINEE ed ho selezionato il primo grafico. Per abbellire il lavoro ho inserito un layout di pagine ed ho utilizzato per il titolo una sfumatura dal blu al verde acqua con la riflessione in basso; per scrivere le due funzioni ho utilizzato i colori del blu e dell'azzurro poi per l'applicazione delle funzioni sono sempre rimasta su colori classici come il rosso,il blu e il fucsia e per lo sfondo ho usato colori molto tenui come il giallo simile al guscio d'uovo , il rosa chiaro e l'azzurrino chiaro; infine per il grafico ho deciso di rimanere sempre sui colori tenui infatti ho usato una sfumatura dall'azzurrino al violetta.


 Paola Scilipoti 2BL 




Per svolgere il grafico delle funzioni x=100x e y=100x+100 dateci dal professore con la precisazione che questa avrebbero dovuto essere parallele, ho usato delle formule spiegateci dal professore e che elencherò in questo articolo.Per prima cosa bisogna scrivere le funzioni con almeno 2 celle orizzontali di distanza, poi bisogno fare una sorta di tabella 2x4 usando le celle e non inserendone una. Nella prima colonna si deve scrivere: es (estremo sinistro), ed (estremo destro), n.pt (numero punti) e d (distanza tra i punti). Nella prima riga della seconda colonna bisogna mettere un valore casuale negativo, nella seconda riga il suo opposto e nella terza un altro numero casuale. Per quanto riguarda la quarta riga ho scritto la formula: =(ed-es)/(n.pt-1) che permette di calcolare la distanza dei punti, ovviamente sostituendo alle parole i valori dati in precedenza. In seguito si deve copiare la tabella per poterla usare con per l’altra funzione dell’esercitazione. A questo punto si devono fare 2 tabelle con 2 colonne che rappresenteranno i valori di x e y, la righe delle tabelle saranno uguali al n.pt più la prima sulla quale scriveremo x e y. Procediamo facendone una che poi copieremo modificando la colonna y. Nella prima riga della colonna x scriveremo la formula: =es che nel nostro esempio è =C3, in quella sotto: =ES+$colonna valori$ numero cella valore distanza nel nostro esempio: =  B9+$C$6 e poi trascinare la formula col quadratino (quello in basso a destra di ogni cella se selezionata) fino a quando raggiungeremo il valore di ed. Nella seconda colonna bisogna sostituire alla x della funzione il valore della rispettiva riga, nel nostro caso: = 100*B9 e poi trascinare come fatto nella colonna x. A questo punto possiamo copiare la tabella fatta ad eccezione dei valori della colonna y che nella prima riga dovranno essere sostituiti dal un’altra funzione che nel nostro caso sarà: =100*F9+100. A questo punto bisognerà selezionare le due colonne y e poi cliccare su: inserisci, grafici, grafico a linee, e selezionare il primo tra questi (il procedimento ha delle piccole differenze a seconda della versione di excel).


Giuseppe Genovese  2BL