DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

domenica 15 agosto 2010

Prodotti Apple sempre più sottili



Fonte immagine: http://www.industrysearch.com.au/suppliers/images/co17219_73.jpg


La società Liquidmetal Technologies, che ha inventato una particolare struttura non cristallina delle leghe di metallo comprendenti alluminio e titanio, e la Apple hanno trovato un accordo aziendale per sfruttare questi nuovi materiali innovativi.
Questa lega speciale, identificata anche come metallo fuso, è circa 2,5 volte più resistente delle leghe di titanio, oggi normalmente usate, ed è circa 1,5 volte più dura dell’acciaio, di conseguenza gli strati di materiale, utili a costruire un qualsiasi sistema elettronico, possono essere più sottili ed avere un design decisamente più piccolo.
Per questo motivo l’azienda di Cupertino si è assicurata l’esclusiva per il settore dell’elettronica, dove il metallo fuso sarà utilizzato per il rivestimento di tutti i prodotti firmati Apple, dal MacBook all’iPhone.

Nessun commento:

Posta un commento