DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

martedì 13 luglio 2010

Il buzz marketing

Si può definire buzz marketing quell'insieme di operazioni di marketing non convenzionale volte ad aumentare il numero e il volume delle conversazioni riguardanti un prodotto o un servizio.






Con questa pratica si riesce ad accrescere la notorietà e la buona reputazione di una marca, infatti, un buon buzz marketing consiste nel dare alle persone motivo di parlare su di un prodotto o servizio, facilitando quelle conversazioni.
La parola buzz è onomatopeica poichè richiama solamente il rumore del ronzio delle api, in altre parole il buzz marketing rappresenta la possibilità di raggiungere nel minor tempo possibile quello che è definito "sciame", ovvero un gruppo di utenti omogeneo per interessi rispetto a un tema o a una categoria di prodotti o servizi.

Sarebbe particolarmente interessante fare buzz marketing per prodotti nanotech di origine controllata.

Nessun commento:

Posta un commento