DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

domenica 18 aprile 2010

Intel 4004-Pionner 10 binomio vincente

“L'universo è immenso, e gli uomini non sono altro che piccoli granelli di polvere su un insignificante pianeta. Ma quanto più prendiamo coscienza della nostra piccolezza e della nostra impotenza dinanzi alle forze cosmiche, tanto più risulta sorprendente ciò che gli esseri umani hanno realizzato”.
Questa citazione è di Bertrand Arthur William Russell, scrittore, filosofo e matematico britannico, premio Nobel per la letteratura, morto un anno prima della costruzione dell’Intel 4004 e due anni prima del lancio del Pioneer 10.
La sorpresa diventa ancora più grande se si pensa che la gestione delle distanze cosmiche sia stata affidata da decenni a microprocessori, cominciando dall’Intel 4004, regolati sempre più da leggi dell’infinitamente piccolo.
L’Intel 4004 nel 1971 è stato il primo microprocessore su singolo chip, i suoi elementi funzionali integrati erano: 16 registri general purpose; program counter e tre livelli di stack; ALU binaria e decimale; decodifica di istruzioni e tutto il controllo per gli elementi funzionali interni del CPU; generazione dei segnali di temporizzazione sia per il CPU che per il resto del sistema MCS-4; e controllo del bus esterno per le memorie e per la funzione di I/O.
Di seguito seguiamo un video in omaggio alla missione Pioneer 10.




Fonte video: You tube (lukysArts )

Nessun commento:

Posta un commento