DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

mercoledì 28 luglio 2010

Il Jailbreaking crea problemi alla Apple

Il Jailbreaking è un processo che permette ai possessori di iPhone, iPod touch e iPad di modificare i file di sistema originali di Apple.
Con queste modifiche si può accedere alle cartelle di sistema del proprio dispositivo e quindi installare applicazioni e pacchetti alternativi a quello ufficiale della azienda di Cupertino.
Infatti, attraverso il jailbreak al proprio dispositivo gli utenti possono installare numerose applicazioni altrimenti non disponibili tramite l'App Store, usufruendo di applicazioni non ufficiali come Cydia, noto software sviluppato da Jay Freeman.






















Fonte immagine: http://jordiz.files.wordpress.com/2010/04/cydia_01.jpg

Una nuova regolamentazione del Copyright Office of the U.S. Library of Congress, rende legale la pratica del 'jailbreak', con la possibilita' di installare nei sistemi Apple programmi di altri sviluppatori.
La risposta della Apple si fonda sul fatto che il jailbreak influirebbe negativamente sulle prestazioni dei suoi sistemi.

Nessun commento:

Posta un commento