DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

giovedì 22 luglio 2010

Le forme artistiche del nanomondo

Alcuni artisti scattano, attraverso il microscopio elettronico a scansione, delle istantanee del mondo a scala nanometrica.
Si ricorda che nel microscopio elettronico a scansione un fascio di elettroni colpisce il campione che si vuole osservare, successivamente dal campione sono emesse numerose particelle fra le quali gli elettroni secondari, che vengono individuati da uno speciale rivelatore e convertiti in impulsi elettrici.
Nel nanomondo, ci si può imbattere in strutture e forme particolarmente affascinanti che possono evocare, strutture geometriche particolarmente complesse e armoniose, che ricordano i paesaggi lunari o le profondità marine.
In questo modo le opere d’arte invisibili ad occhio nudo, come lo sono gli artefatti basati sulla 'nanolitografia', si contrappongono frontalmente al gigantismo dell’arte contemporanea.
Nel video proposto è possibile osservare alcuni esempi di nanoarte.



Fonte video: You tube (cmdmc)

1 commento:

  1. Straordinarie immagini. Sembrano sculture perse in un mondo senza atmosfera, sospese in un vuoto cosmico.

    RispondiElimina