DIECI ALLA MENO NOVE CONSIGLIA LA LETTURA DELLA RIVISTA:

mercoledì 23 febbraio 2011

Moore's Law e Dally's Law

La “legge di Moore”, intuizione straordinaria per longevità, ha beneficiato durante la sua vita, di diversi lifting.
Se nel 1964 si poteva parlare di “raddoppio” ogni 12 mesi, poi “si è detto” 18 mesi ora si è passati a parlare di 24 o forse 30 mesi.
Secondo il suo stesso scopritore la legge di Moore potrebbe rimanere valida per un’altra ventina di anni, solo nel 2017/18 verranno raggiunti i limiti fisici delle attuali tecnologie, pertanto per proseguire ulteriormente nei raddoppi bisognerà inventare qualcos’altro, come i chip biologici, o quelli a effetto quantico.
Oggi però si sta affermando un'altra leggenda, quella di Dally che dice:
"Possiamo aumentare il numero dei transistor e dei core di quattro volte ogni tre anni. Facendo lavorare ogni core leggermente più lentamente e perciò in maniera più efficiente, possiamo più che triplicare le prestazioni mantenendo lo stesso consumo totale".
Passa il tempo ma le leggende sullo scaling rimangono.

Nessun commento:

Posta un commento